you reporter

Il colpo

Rapina col taglierino nella filiale di Bancadria

In due allo sportello hanno minacciato il cassiere con un taglierino, rubato il contenuto della cassaforte temporizzata

Rapina col taglierino nella filiale di Bancadria

Sono entrati in due, nella mattina di mercoledì 16 gennaio, nella filiale di Bancadria di Bosco Mesola, in provincia di Ferrara, per fare una rapina. Entrambi si sono diretti allo sportello e uno dei due ha preso per la giacca il cassiere, strattonandolo, mentre l'altro lo minacciava col taglierino chiedendo che aprisse la cassaforte e gli desse il denaro.

La cassaforte, però, come in tutte le banche da molti anni a questa parte, ha un dispositivo temporizzato che non permette di essere aperta ogni momento, ci vuole del tempo. I due rapinatori, sempre minacciando l'uomo allo sportello, hanno atteso fino a quando la cassaforte si è aperta, si sono fatti consegnare il denaro e sono scappati.

La caccia ai due malviventi è subito partita con i Carabinieri che si sono messi sulle loro tracce sia nel ferrarese che in provincia di Rovigo. Non è ancora noto il bottino della rapina, di sicuro dell'ordine di diverse migliaia di euro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl