you reporter

Rosolina

In tantissimi per l’addio a Giovanni

Chiesa gremita per l’ultimo saluto a Pagan, il pescatore 57enne morto in un incidente

In tantissimi per l’addio a Giovanni

Erano in tantissimi, ieri pomeriggio, nella chiesa parrocchiale di Sant’Antonio a Rosolina, per dare l’ultimo saluto a Giovanni Pagan, il pescatore di 57 anni, venuto a mancare dopo un incidente sulla strada statale Romea sabato scorso.

Il pescatore era di ritorno dal lavoro, alle 11, quando, per cause ancora al vaglio della polizia stradale, si è schiantato con il suo scooter contro una Audi station wagon.

I soccorritori hanno provato di tutto per salvarlo. Un elicottero è arrivato per trasportare il pescatore all’ospedale dell’Angelo di Mestre. Ma qui il 57enne originario di Chioggia, dove aveva ancora un fratello, ma che aveva preso casa a Rosolina, è venuto a mancare per i forti traumi. Da una prima analisi erano state riscontrate fratture alle gambe, trauma cranico e anche al volto. Ma una volta arrivato nell’ospedale veneziano, purtroppo, nel primo pomeriggio di sabato è venuto a mancare.

Giovanni lascia la moglie Angela, i figli Fabiola ed Andrea e i suoceri Argentino e Gabriella, oltre a tutti i parenti e amici.

“E’ difficile capire per quale motivo questo accade, ma con la nostra fede sappiamo che possiamo superare queste difficoltà, anche se non è così facile - ha detto don Lino durante la messa - Giovanni era un bravo uomo, una persona che si dava da fare per la propria famiglia, per i propri figli e la propria moglie, cercando sempre di non far mancare nulla”.

E ancora: “Noi come comunità ci dobbiamo stringere attorno alla sua famiglia per far sentire il nostro calore, per essergli vicino in questo momento difficilissimo e che purtroppo nessuno si aspettava”.

“Un’altra persona deceduta su una strada pericolosa - ha concluso don Lino - Sicuramente il Signore lo accoglierà a braccia aperte mentre si reca verso di lui in paradiso”.

La comunità di Rosolina è in lutto. E’ stata data l’autorizzazione per l’espianto degli organi. Un ultimo gesto di grande generosità.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl