you reporter

Porto Tolle

Il "Colombo" in visita al Retificio

La classe 1D del corso di “pesca commerciale e produzioni ittiche” scopre la ditta di Comacchio.

Una giornata molto interessante. La classe 1D del corso di “Pesca commerciale e produzioni ittiche” dell’Ipsia “Cristoforo Colombo” di Porto Tolle nei giorni scorsi si è recata a Porto Garibaldi per una visita aziendale alla ditta il Retificio Mare Adriatico.  L’azienda viene portata avanti a conduzione familiare.  Gaetano Farinelli e i figli Fabio e Giancarlo lavorano con passione e dedizione, da quando il papà, negli anni ‘60, ha fondato la ditta come fornitrice di reti e attrezzature da pesca per i motopescherecci.

Dopo di che, negli anni si sono ingranditi crescendo di esperienza e professionalità, attrezzando il capannone, tuttora operativo, sede della produzione a San Giuseppe e aprendo un negozio a Porto Garibaldi (Ferrara) dove vendono le reti di manifattura artigianale con prodotti italiani, il loro grande orgoglio e il fulcro della loro attività.

La ditta Retificio Mare Adriatico inizia la produzione partendo direttamente dalle materie prime, fili ritorti di nylon e polietilene, che confezionati in rocche di varie misure, servono alla provvista dei telai, con i quali producono tutti i tipi di reti con i nodi, confezionate in pezze di tutte le misure, le quali saranno poi destinate alla vendita ai negozi.  Vengono progettate, quindi, reti da pesca, a strascico e strascico volante, americane e a sciabica da tiro proprio per sviluppare e andare incontro a qualsiasi sia l esigenza richiesta dai loro clienti.

Il loro punto forte è fornire ai clienti un servizio che va dalla progettazione alla realizzazione di tutto l’armamento completo e ottimale che occorre per allestire motopescherecci, indispensabili per avere risultati eccellenti in fase di pesca a strascico di tipo volante o da fondo con divergenti. Da sottolineare l’importanza strategica della ditta per il mercato nazionale e internazionale delle reti che vede il Retificio Mare Adriatico uno dei tre produttori in Italia di questa tipologia di prodotto.
I ragazzi si sono dimostrati interessati alla visita didattica fin dall’inizio ed hanno visto esaurire le loro curiosità in modo attento e preciso.

Il loro desiderio di conoscere li ha portati a chiedere ad esempio come nascono le reti e quali sono i tipi che l’azienda tratta oltre alla richiesta di una miriade di informazioni a cui Fabio e Giancarlo hanno prontamente risposto.
Davvero una bella esperienza per gli studenti dell’Ipsia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl