you reporter

La vostra Voce

Bar Bergo e Liberty, l'utlima tappa a Porto Viro

Si conclude della Voce tra i locali di Porto Viro.

Quella che stiamo per raccontare è una storia che si snoda lungo tre secoli. Per risalire alle origini del bar Bergo bisogna fare un balzo indietro nel tempo fino alla fine dell’800, quando il bisnonno dell’attuale titolare, Carlo Bergo, classe 1870, decise di avviare una sua attività. “Inizialmente il locale si trovava a Fornaci di Porto Viro - spiega Domenico Bergo - poi con mio nonno si spostò nel bacino della Pioppa. E infine mio padre nel ‘76 aprì il bar qui a Ca’ Cappello”. Appesa a una parete c’è ancora una testimonianza di quei tempi lontani: una foto risalente al 1921 che ritrae il gestore del bar circondato dalla banda musicale del paese. Ma questo non è l’unico cimelio custodito al bar Bergo.

L’ultima tappa del nostro giro tra i locali di Porto Viro ci ha portati anche fino al Liberty, in via Cesare Battisti. L’attività è una delle più antiche della zona, e da ben 26 anni è gestita Ippolita Guglielmi: “Prima avevo una trattoria a Villanova Marchesana”, racconta.  Il Liberty lavora soprattutto con le colazioni: questo bar è una tappa fissa per i portoviresi che vogliono gustarsi un buon caffè per iniziare al meglio la giornata, ma anche per i tantissimi studenti che frequentano le vicine scuole superiori.  “Abbiamo un rapporto molto bello con i ragazzi - spiega la titolare del locale - anche un volta finiti i cinque anni di scuola continuano a venirci a trovare. Ma in genere tutta la clientela è molto affezionata: alcuni clienti venivano qui da bambini e ora continuano a frequentare il locale con i loro figli”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl