Cerca

Porto Viro

Rifiuti abbandonati e vandalismo

Il blocco di cemento sul ponte Gramignara è stato spostato ed è collassato su se stesso

Rifiuti abbandonati e vandalismo

Non si fermano le segnalazioni da parte dei cittadini di Porto Viro riguardo all’abbandono dei rifiuti e agli atti vandalici compiuti dai soliti ignoti. Due in particolare gli episodi. Il primo riguarda un abbandono di alcuni scatoloni pieni di immondizie e una sporta che sembra contenere degli indumenti, lasciati dietro a della folta vegetazione a non tanti metri dall’Ecocentro di Porto Viro.

Il secondo caso, invece, è relativo al ponte Gramignara e il blocco di cemento che ne dovrebbe impedire il passaggio ai mezzi pesanti. Già un anno esatto fa era venuta fuori una polemica tra minoranza e maggioranza sul fatto che il blocco di cemento fosse stato spostato lateralmente, forse da alcuni agricoltori della zona, per poter passare con i mezzi pesanti, nonostante il ponte fosse stato interdetto rispetto a questo tipo di traffico. Il sindaco Maura Veronese aveva fatto riposizionare il plinto nella posizione originaria.

Ma oggi siamo alle solite, anzi, peggio. Oltre a essere stato spostato nuovamente a lato del ponte, il blocco di cemento è collassato - o è stato distrutto - su se stesso, e ora giace a lato del ponte. Così i mezzi più grandi hanno ricominciato a passare, insieme ai pulmini per il trasporto scolastico, su una struttura già interdetta a mezzi di un certo tonnellaggio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy