you reporter

Porto Tolle

Caccia ai vandali delle Madonnine

Le due statue di Boccasette e Barricata deturpate dai soliti ignoti; amari i commenti del sindaco Pizzoli e del vescovo Tessarollo

Caccia ai vandali delle Madonnine

C’è ancora rabbia, oltre allo sconforto, per gli atti di vandalismo sulle due statue della Madonna presenti nei lidi di Boccasette e Barricata a Porto Tolle. A denunciare lo scempio delle due statuette era stato l’altra sera Roberto Pizzoli, sindaco di Porto Tolle, il quale aveva postato su Facebook la foto di una delle due, danneggiata gravemente. “Nessuno sviluppo oggi, ci stiamo muovendo” ha spiegato domenica il primo cittadino. Un gesto vile dei soliti ignoti, quello che Pizzoli aveva denunciato sui social. “Sono triste, deluso e profondamente arrabbiato - il commento di Pizzoli - offendere due simboli come le Madonnine delle spiagge di Boccasette e Barricata non è essere vandali ma dei vigliacchi senza rispetto. Spero che qualcuno abbia visto e che si possa far pagare a chi non è nemmeno un uomo”.

Unanime la condanna sui social network per l’atto di vandalismo. Anche da parte del vescovo di Chioggia, Adriano Tessarollo, il quale ha commentato: “Alla Madonna non possono fare niente, possono solo far nascere sentimenti di compassione per la loro pochezza personale e il disprezzo della loro stessa gente”. Un disprezzo che, leggendo i commenti social, si è più che percepito. A Boccasette era già successo nel novembre del 2013 che alcuni si accanissero con la statua della Madonna posizionata all’interno di un capitello di via Kennedy. Quella volta, però, riuscirono a staccarla dal basamento e rubarla. Nel marzo dello stesso anno, venne preso di mira anche il crocifisso bianco sistemato all’interno della nicchia lungo il ponte della strada provinciale 38. I vandali avevano gettato i fiori per la strada e danneggiato il crocifisso, rompendo uno dei bracci.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl