Cerca

PORTO TOLLE

Fiera del Delta, un avvio sprint

Mostra, buona cucina e il centro si trasforma in una discoteca per rivivere i favolosi anni ‘90

Fiera del Delta, un avvio sprint

Mostra, buona cucina e il centro si trasforma in una discoteca per rivivere i favolosi anni ‘90

E’ iniziata alla grande la 56esima edizione della Fiera del Delta. Giovedì sera il centro di Porto Tolle si è trasformato in una grande discoteca in cui giovani e meno giovani hanno ballato le musiche degli anni ’90. Tra i presenti il sindaco Roberto Pizzoli, il vice Silvana Mantovani, gli assessori Raffaele Crepaldi, Tania Bertaggia, Federico Vendemmiati, i consiglieri Giorgia Marchesini, Jessica Finotti, Santino Feggi, Giulio Gibin, Matteo Veronesi della Pro loco. Dopo un breve incontro in sala consiliare, il gruppo ha visitato la mostra fotografica, l’emporio della solidarietà, l’Ultras Store dove ci sono i capi del Delta Porto Tolle. Poi la comitiva si è trasferita alla pizzeria Girasole di Valentino e Patrizia che, per l’occasione, ha festeggiato il 20esimo anno di attività.

Il gruppo si è poi spostato nel tendone, dove è stato allestito il Museo delle moto grazie al Moto club Porto Tolle. Quindi un saluto ai volontari che in questi giorni stanno lavorando in cucina. Si è quindi cenato, e subito dopo, in sala consiliare, è stato presentato il libro di Diego Crivellari intitolato “Scrittore e mito nel Delta”. E poi la piazza si è infiammata con lo spettacolo “Voglio tornare agli anni ‘90”. Un tuffo nel passato recente con i brani e i video più noti proiettati nel grande schermo. Ieri in biblioteca comunale c’è stata “La notte bianca delle biblioteche”.

Stasera in piazza Ciceruacchio si esibisce la scuola di ballo “Il cigno”, mentre in sala consiliare c’è la presentazione del libro di Claudio Modena dal titolo “Anime di carte. Lettere dal fronte e al re”. La serata continua con la “Queen Mania” tributo ai Queen e poi la tombola da 3mila euro. Si chiude domani con il tributo ai Pooh con la band “Ascolta” e i fuochi d’artificio. Alla presentazione è stato sottolineato che è importante la collaborazione e l’unione dei comitati fiera, perché senza di loro lo stand non sarebbe funzionato. “E’ stata un’inaugurazione sobria perché siamo tutti molto impegnati - ha detto il sindaco - ringrazio tutti, dalla polizia locale ai comitati fiera a tutti i volontari che mettono a disposizione il loro tempo per il bene di Porto Tolle” ha affermato il primo cittadino Pizzoli.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy