you reporter

PORTO VIRO

I cultori dei volpini fondano un comitato

Primo incontro tecnico per la costituzione del “Collegamento allevatori per la conservazione dell’integrità del volpino italiano”

I cultori dei volpini fondano un comitato

Primo incontro tecnico per la costituzione del “Collegamento allevatori per la conservazione dell’integrità del volpino italiano”. L’appuntamento si è tenuto a Porto Viro, e si pone l’obiettivo di favorire la rinascita culturale del volpino italiano. Si tratta di una razza canina molto antica, la cui prima rappresentazione specifica risale al 1502 in un affresco intitolato “La visione di Sant’Agostino” opera del Carpaccio, conservata nella chiesa di San Giorgio a Venezia.

E’ quindi iniziato proprio da Porto Viro un progetto di preservazione di questa razza canina. Il progetto Cacivi è nato da un’idea di Antonio Crepaldi di Porto Viro, insieme a Paolo Dalla Barba di Modena e a Oscar Milanesi di Forlì. L’iniziativa si è svolta grazie alla collaborazione del vicesindaco Doriano Mancin.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl