you reporter

ROSOLINA

Spaccia in strada a una ragazza. Arrestato, torna subito libero

Operazione antidroga dei carabinieri, un marocchino arrestato, due denunciati

Minaccia con il coltello, danneggia e tenta il furto di un'auto: arrestato

I carabinieri del Comando provinciale di Rovigo, della Compagnia di Adria e della stazione di Rosolina hanno dato corso ad una serie di controlli finalizzati a contrastare il fenomeno del consumo e dello spaccio di sostante stupefacenti.

Di seguito i risultati dell’attività: sono stati denunciati due marocchini, di 34 e 28 anni, già noti alle forze dell'ordine, domiciliati a Rosolina, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: sottoposti a controllo in un bar del luogo, sarebbero stati trovati in possesso di due dosi di cocaina e circa 800 euro in contanti;

E' stato tratto in arresto un 35enne marocchino, domiciliato a Rosolina e già noto alle forze dell'ordine poiché sarebbe stato colto in flagranza mentre cedeva tre dosi di cocaina ad una ragazza 24enne della provincia di Venezia. In casa, sarebbero state trovate altre nove dosi di cocaina. La droga è stata sequestrata, mentre ol presunto spacciatore è tornato subito libero.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl