you reporter

Porto Viro

A lezione di autodifesa dal web

Gli esperti della polizia postale ai ragazzi del Comprensivo: “Attenti, su internet siete polli da scannare”

Una giornata per riflettere sui rischi della rete e imparare a difendersi. In occasione del “Safer internet day”, la giornata internazionale di sensibilizzazione per i rischi dell’utilizzo di internet, ieri in sala Eracle si è svolto un incontro con gli alunni dell’istituto comprensivo. A parlare del problema, l’ispettore superiore della polizia postale Luca Bordin e l’assistente capo coordinatore Luca Taribello. In platea, mercoledì, gli alunni delle classi prime e seconde; mentre martedì era toccato ai ragazzi delle terze.

Durante l’incontro è stato sottolineato che un pullman della polizia di Stato sta facendo tappa nelle varie città d’Italia, con lo scopo di proteggere i minori. E’ stato anche proiettato un video sulla storia di Carolina Picchio, la ragazza che si è suicidata nel 2014 dopo avere subito episodi di cyberbullismo.  La storia, oltre al suo profondo significato, ha anche un’altra valenza: il padre è infatti il promotore della legge contro il cyberbullismo, approvata nel 2017. L’incontro è stato molto seguito dai ragazzi, che hanno partecipato attivamente all’incontro sul tema “Il mondo di internet: trappole reali nel labirinto virtuale dei siti”.  A presentare i due ospiti, la docente Monica Caniato, in rappresentanza del preside.

Bordin ha spiegato come oggi tutti siano “polli da scannare” perché tramite internet “divulghiamo prove su di noi”. E’ stato quindi proiettato un video che ha descritto come internet controlli i dati di chiunque. “Quando usciamo di casa chiudiamo la porta - ha detto ancora l’esperto - invece quando chiudiamo il computer i nostri dati vengono visti e gestiti dai soggetti che lavorano in rete”. Si è quindi parlato della protezione dei bambini e dei ragazzi dai pericoli della rete, del cyberbullismo, delle truffe online, del terrorismo in rete, del cyberstalking, della violazione del diritto d’autore, della violazione della privacy. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl