you reporter

CORONAVIRUS IN POLESINE

"Attenti ai finti volontari delle mascherine: quelli veri non chiedono di entrare in casa"

L'appello parte dal Comune di Rosolina

truffe-anziana.jpg

Allarme per le truffe agli anziani

L'allerta arriva dal Comune di Rosolina che, con la consueta attenzione verso i propri cittadini, ha voluto mettere in guardia da un fenomeno del quale si colgono le avvisaglie in paese, ma anche altrove. Ci sarebbero falsi volontari della Protezione civile, che suonano alla porta, spiegando di dovere consegnare le mascherine. Lo scopo è quello di derubare gli anziani, o comunque di farsi consegnare, con l'inganno, somme che non sarebbero dovute.

Come spiega il Comune di Rosolina, distinguere i veri operatori è molto semplice: questi, infatti, non chiedono di entrare, ma si limitano a lasciare la mascherina nella cassetta della posta. Questo anche nell'ottica di limitare al massimo i contatti, in questa fase critica del contagio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl