you reporter

ARIANO NEL POLESINE

Chiesa vandalizzata e profanata, ostie gettate via e crocefisso al contrario

Sotto choc la comunità di Crociara

Carabiniere modello costretto a difendersi al Tar

La comunità di Crociara, frazione di Ariano nel Polesine, è sotto choc per quanto accaduto alla chiesa locale, teatro di un episodio che, purtroppo, appare molto più di un "semplice" furto: se è vero, infatti, che sono spariti un ostensorio antico, di valore economico non banale, e anche un calice, lo è altrettanto il fatto che gli autori della incursione si sono poi accaniti con ferocia contro l'edificio sacro, sfondando porte e finestre, ma anche capovolgendo il crocefisso, trovando le ostie e lanciandole a terra. Difficile pensare a una incursione di veri e propri satanisti, dal momento che, in questo caso, le ostie sarebbero state verosimilmente portate via, più probabile che i vandali abbiano provocato danni per disprezzo e stupida rabbia.

Sconvolgente, comunque, la scena che si è presentata al parroco quando, assieme a un'altra persona, è andata in chiesa, per prendere alcuni oggetti. Secondo le prime ricostruzioni, i ladri sono entrati forzando un ingresso laterale, dopo che avevano provocato a entrare da quello principale, che ha però resistito a tutti i tentativi di effrazione.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl