you reporter

PORTO VIRO

"Entro la fine dell'anno, benzina agevolata per i pescatori di Porto Levante"

La proposta emersa ieri durante il Tavolo della pesca con l'assessore Valeria Mantovan

Tavolo della pesca a Porto Viro con l’assessore Valeria Mantovan. Ieri, in sala consiliare, si è discusso di tre questioni fondamentali; la carta ittica per la riprogrammazione delle lagune, per i pescatori la possibilità di usufruire della benzina agevolata al distributore di Porto Levante e i prossimi interventi in attuazione sui porti di sbarco di Porto Viro.

Il dirigente della Regione per la caccia, pesca e agricoltura presente all’incontro ha illustrato la redazione della carta ittica regionale, un unico documento per tutte le province, un vero e proprio piano di settore per definire la pianificazione territoriale a livello regionale di tutte le attività di pesca. Nei prossimi mesi con la nuova giunta regionale ci sarà la proposta di un documento avanzato, la presentazione entro la fine dell’anno e l’approvazione definitiva prevista per maggio.

“Un percorso - ha precisato il dirigente Cherubini - pensato su tre compartimenti autoreferenziali; zona Delta con i confini amministrativi a Porto Tolle, un Delta nord con confini Rosolina e Porto Viro e la laguna di Venezia. Per la riprogrammazione delle lagune si sta compiendo un percorso di definizione di macro aree sulla base di una logica coerente per il Veneto, che tenga conto e rispetti le specificità territoriali”.

Martino Dolcetto, responsabile della San Marco Petroli distribuzione, ha confermato la possibilità di usufruire della benzina agevolata al distributore di Porto Levante, specificando che dopo l’idea nata lo scorso anno, in questi giorni è stata presentata la pratica e l’obiettivo certo è l’apertura del punto carburante entro la fine dell’anno. Con l’ultimo intervento, l’assessore Mantovan, ha illustrato come verranno investiti i 306mila euro di finanziamento regionale sui porti di sbarco con interventi di adeguamento delle strutture. Una parte del contributo sarà utilizzato per i pontili della zona abitata di Porto Levante e una seconda parte sarà investita per altri 7 pontili. Nell’abitato di Porto Levante, sono già stati attuati gli interventi nel pontile di carico e scarico merci e si procederà al ripristino dell’acqua e della corrente elettrica nelle colonnine già istallate. Gli interventi su altri 7 pontili riguardano la rimozione e l’adattamento, l’installazione di nuovi parapetti sulla passerella e nuovi cancelli, oltre alla pulizia del fondo nei pressi delle bricole. Saranno messi in funzione gli impianti di illuminazione e ripristinate la linea idrica e l’energia elettrica nelle colonnine di ogni pontile. Il Comune avrà in dotazione panne antinquinamento in grado di circoscrivere le eventuali aree di inquinamento, verranno applicate le strisce antiscivolo nella passerella di ogni pontile, sarà installato un sistema di videosorveglianza con più di 6 telecamere e verranno create due piazzole come contenitore di scarti e rifiuti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl