you reporter

PORTO TOLLE

Via Matteotti, al via gli interventi

Terzo stralcio dei lavori alla strada principale di Ca’ Tiepolo. Lavori in corso anche allo stadio

Via Matteotti, al via gli interventi

Come per tutti i Comuni italiani e polesani, anche a Porto Tolle ci si è concentrati sulla riapertura delle scuole, che scatta questa mattina. Si è riusciti a rimodulare il servizio scolastico sulla base delle linee guida del governo. Ci sono stati anche incontri tra amministrazione comunale, dirigenza scolastica e genitori per affrontare tutte le questioni che riguardano la riapertura. Peraltro, gli spazi nelle aule sono adeguati a garantire le distanze previste dalla normativa anti Covid. Ai plessi sono state comunque apportate delle modifiche e sono stati acquistati i banchi.

La primaria di Ca’ Tiepolo è stata completamente ristrutturata, tinteggiata e sono stati cambiati gli infissi; inoltre, ha un nuovo refettorio che può arrivare a contenere fino a 150 bambini, ma, per la normativa Covid, ne dovrà contenere meno.

Per quanto riguarda il servizio mensa di primaria e la materna, a Ca’ Tiepolo (dove si fanno le 40 ore), si riparte il 5 ottobre: servono alcune settimane di assestamento.

L’istituto comprensivo di Porto Tolle ha, da una decina di giorni, una nuova dirigente scolastica, Silvana Rinaldi. Dell’istituto comprensivo fanno parte la scuola dell’infanzia a Ca’ Tiepolo (con circa 80 bambini), la primaria di Boccasette, Donzella, Ca’ Tiepolo e Scardovari, la secondaria di primo grado a Scardovari e Ca’ Tiepolo. In totale ci sono circa 600 bambini e ragazzi tra materna, elementari e medie. A queste, si aggiungono anche le scuole paritarie private a Donzella, Scardovari, Polesine Camerini e Boccasette.

“Siamo pronti a partire - assicura il sindaco Roberto Pizzoli - l’ambiente è sicuro. Abbiamo investito parecchio nella scuola”.

Passando ai lavori pubblici di Porto Tolle, si sta eseguendo il terzo stralcio di via Matteotti, la strada di entrata a Ca’ Tiepolo, la via principale che conduce al municipio. I lavori sono iniziati da qualche settimana.

Vanno avanti anche le opere per la costruzione dei nuovi spogliatoi allo stadio Brunetti, in centro a Ca’ Tiepolo, vicino alla scuola, in modo da completare l’area ludico-scolastica-sportiva. Si tratta di un’opera il cui importo si aggira sui 300mila euro, tra spogliatoi e pertinenze. Un’opera importante, perché l’impianto è fruito da oltre un centinaio di ragazzi, ovvero i giovani tesserati del Porto Tolle 2010, società di calcio giovanile, con categorie dai primi calci agli Allievi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl