you reporter

SANITA'

Porto Tolle resta senza pediatra: "Non succederà, niente allarmismi. Stiamo facendo il possibile"

La nota dell'amministazione per calmare gli animi alla notizia che dal primo ottobre il pediatra cessa la sua attività

“Pediatria di libera scelta, Regione in forte ritardo con la graduatoria unica”

Là Vicesindaco Silvana Mantovani: “In queste ore sta circolando una comunicazione dell’Ulss che spiega che dall’1 ottobre il Pediatra di Libera Scelta Dr Marco Balzani cesserà la sua attività a Porto Tolle. Siamo consapevoli del disagio che questa circostanza porterà ai genitori di bambini con meno di 6 anni di età, specie nel periodo che stiamo vivendo a causa del Covid-19.

La necessità di reperire un medico che sostituisca il Dott. Balzani è prioritaria, e stiamo facendo il possibile perché si trovi una soluzione nel più breve tempo possibile. Invito tutti a non allarmarsi o dare adito ad allarmismi che hanno il solo obiettivo di aizzare animi già inquieti a causa del clima di fragilità che vivono genitori e famiglie intere, soprattutto oggi, dopo la riapertura delle scuole e i timori che possono derivarne. Meglio ultimi mesi l’azienda sanitaria si è impegnata per ricercare un sostituto nelle graduatorie.

La nostra amministrazione di concerto con l’Ulss sta predisponendo tutte le vie percorribili affinché l’assegnazione di un pediatra per Porto Tolle avvenga in tempi utili, fino ad allora stiamo facendo in modo che si reperisca un professionista disponibile in via temporanea, anche da fuori regione. Perciò stiamo mettendo a disposizione tutte le risorse economiche e non a nostra disposizione”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl