you reporter

PORTO TOLLE

“L’amore per il mare più forte di tutto”

La passione di Antony Moretto: “E’ un lavoro difficile e servono tutele, ma che passione!”

“L’amore per il mare più forte di tutto”

Antony Moretto vive a Polesine Camerini e da 13 anni lavora a Pila nel settore pesca in mare. Dopo avere studiato ha scelto di fare il pescatore. E’ sempre stato attirato da questa attività e dal profondo fascino che questa esercita su di lui.

“Mi dà una sensazione di libertà anche se in realtà la fatica e le ore passate in mare, sono tante – racconta, descrivendo quelle che sono le sue giornate - Ce l'ho messa tutta, impegno e sacrificio, ma posso confermare che le soddisfazioni arrivano. E come dappertutto ci sono annate buone e altre meno, periodi dell'anno in cui il pescato soddisfa tutti altri problemi per tutti”.

“Molto poi dipende - prosegue la sua analisi - dalla commercializzazione del pescato e dal mare che cosa ci dà”. Ha un ottimo rapporto con gli armatori, basato sulla fiducia reciproca e rispetto dei ruoli. “Fino ad ora non ho mai pensato seriamente di abbandonare, pur con le difficoltà che dicevo e alle quali ormai sono abituato, nonostante questo periodo che, davvero, è estremamente difficile per tutti”.

“Ah dimenticavo: nelle giornate quando il mare è tremendo, la fatica diventa davvero doppia – continua - In questo mestiere è innegabile che ci siano delle difficoltà”.

Anche per questo Anthony ritiene che ci debba essere attenzione costante per i lavoratori che operano in questo settore.

“Serve maggior tutela per i dipendenti pescatori da parte delle federazioni della pesca - dice, infatti, - Soprattutto nei periodi di fermo biologico, durante i quali noi siamo in cassa integrazione. E servono anche maggiori fondi e investimenti per migliorare l'entrata e l'uscita dal porto, una storia lunga che chissà quando finirà”.

“Tutto sommato - conclude infine il suo racconto - sono felice e soddisfatto di quello che sto facendo e vedo che ormai è diventata la mia vita e spero perciò di continuare a lavorare, magari in migliori condizioni per tutti, per molti anni ancora”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl