you reporter

PORTO TOLLE

Muore a 40 anni col virus. Il sindaco: "Senza, non credo sarebbe morto"

Lutto in paese

Finalmente riaprono le scuole medie

Il sindaco di Porto Tolle Roberto Pizzoli

Un sindaco sull'orlo delle lacrime, nell'annunciare la morte di un giovane concittadino, di 40 anni, positivo al coronavirus. La diretta con i cittadini di ieri, per il primo cittadino Roberto Pizzoli, è stata devastante, venata di un profondo dolore, ma anche della rabbia per chi continua a negare l'esistenza del contagio. "Chi scrive questa è una farsa - ha detto Pizzoli - sappia che questa non è una farsa. E' una tragedia. Questo ragazzo senza il virus non sarebbe morto".

Una notizia che ha scosso profondamente tutta la comunità di Scardovari, nella quale il giovane era residente.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl