you reporter

TAGLIO DI PO

Comfort ed efficienza all’asilo nido

Nuova caldaia e pompe di calore aggiuntive al “Girasole”: lavori impegnativi, ma riusciti

Comfort ed efficienza all’asilo nido

Nei giorni scorsi sono stati realizzati, all’asilo nido Girasole, importanti interventi di miglioramento e implementazione dell’impianto di riscaldamento e condizionamento. Come preannunciato nelle scorse settimane, grazie al contratto chiuso con Edison per la gestione completa degli impianti termici delle strutture comunali, il Comune ha ottenuto circa 300mila euro di bonus in lavori di ammodernamento ed efficientamento degli impianti.

Questi lavori erano già stati concordati precedentemente con Edison e legati a criticità importanti delle quattordici strutture comunali. Come da cronoprogramma, il primo intervento è stato realizzato presso l’asilo nido Girasole.

“Abbiamo cominciato subito dall’asilo nido Girasole, poiché le due caldaie erano in pessimo stato di conservazione e avevano spesso problemi di funzionamento”, afferma il vicesindaco Alberto Fioravanti, che ha seguito tutto l’iter dell’affidamento della gestione degli impianti termici.

L’intervento eseguito ha permesso la sostituzione delle due vecchie caldaie con una a condensazione, di maggior affidabilità ed efficienza rispetto alle precedenti. Inoltre sono state installate tre pompe di calore per la climatizzazione estiva, per integrare quelle già presenti in quasi tutte le stanze dell’edificio.

“E’ stato un lavoro importante - prosegue Fioravanti - che ci ha permesso di sistemare definitivamente in termini di efficacia ed efficienza sia l’impianto termico che quello di condizionamento di una struttura importante come quella del nostro asilo nido, struttura che più di altre necessita di un’ alta qualità di benessere, vista l’età dei bimbi che la frequentano e la loro lunga permanenza giornaliera all’interno dei locali”.

Il lavoro è stato complicato, poiché le vecchie caldaie erano posizionate sul tetto e nello stesso punto è stata posizionata quella nuova; pertanto c’è stato bisogno di attrezzature e mezzi dedicati e impegnativi. La difficoltà dell’intervento e l’impossibilità di rinvio dello stesso ha purtroppo obbligato a chiudere per tre giorni la struttura, creando sicuramente un disagio alle famiglie.

“Mi scuso personalmente per questo problema - sono sempre parole di Fioravanti - ma mi auguro che la bontà del lavoro fatto permetta di accettare più benevolmente il disagio subito”.

Grande soddisfazione è stata espressa dalla coordinatrice dell’asilo nido Paola Sorbera: “Ringrazio l’amministrazione comunale per l’attenzione che sta dedicando alla nostra struttura. Già in questi giorni stiamo notando gli effettivi vantaggi del nuovo impianto, che ci permette un migliore comfort e una migliore affidabilità. Riteniamo ormai la struttura efficiente e moderna non solo dal punto di vista strutturale e dell’impiantistica, ma anche dal punto di vista estetico grazie al murales realizzato questa estate dal famoso artista Alessio B. Questi aspetti, legati alle grandi capacità e professionalità del personale che vi opera, permettono di affermare che questa è una struttura di eccellenza nel territorio. Ricordo che per poterlo visitare o per nuove iscrizioni è possibile presentare richiesta presso l’ufficio Servizi Sociali del Comune”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl