you reporter

TAGLIO DI PO

Pala Vigor, ok al progetto esecutivo

“L’intervento inizierà non appena l’impresa esecutrice verrà selezionata”. Costo totale 183.314 euro

Pala Vigor, ok al progetto esecutivo

“Il nuovo anno lo abbiamo voluto inaugurare con l’approvazione del progetto esecutivo del nostro Pala Vigor”. A dirlo l’assessore ai lavori pubblici di Taglio di Po, Davide Marangoni, che prosegue: “E’ il primo atto di Giunta per il 2021 e mi auguro che sia di buon auspicio per i lavori ai quali daremo inizio, a breve, non appena l’impresa esecutrice verrà selezionata. Questo rappresenta un lavoro importante, che va a chiudere una serie di interventi, iniziati subito dopo la drammatica estate del 2017 e che porteranno alla riapertura del Pala Vigor”.

A seguito dell’evento catastrofico dell’agosto 2017, il progetto è stato redatto dall’ingegner Alessandro Gasparini con il coordinamento dell’architetto Andrea Dondi Pinton su richiesta dell’amministrazione comunale, con l’obiettivo di ripristinare quanto distrutto dalla tromba d’aria tramite interventi di ristrutturazione integrale della copertura, il rifacimento integrale del distributivo interno e l’ampliamento degli spogliatoi, sia dal punto di vista edile che impiantistico, con la realizzazione di opportune vie di fuga al fine di rendere la palestra omologabile alle normative del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, e la demolizione e la ricostruzione delle gradinate per il pubblico, per adempiere alle normative sopracitate.

L’intervento di ristrutturazione, o meglio, di ricostruzione del Pala Vigor si è dimostrato particolarmente complesso nella gestione, e per organizzare al meglio le attività di progettazione, di cantiere e quelle economiche, il progetto è stato suddiviso in cinque stralci funzionali.

Con la recente delibera di Giunta, è stato approvato lo stralcio funzionale che consente due principali attività: il rifacimento completo del campo di gioco mediante demolizione dell’intero pacchetto esistente, fino all’estradosso del solaio strutturale, e successiva ricostruzione e in interventi strutturali sul prospetto a sud, che prevedono la realizzazione di due setti in calcestruzzo armato in corrispondenza delle campate laterali e di cordoli in calcestruzzo armato in corrispondenza delle aperture esistenti.

L’importo dei lavori da quadro economico risulta pari a 183.314,11euro, di cui 145mila per lavori da appaltare e 18.389,60 per somme a disposizione.

“Attraverso questi interventi, che dureranno circa cinque mesi - afferma l’assessore Marangoni - possiamo pensare di riaprire la struttura sportiva, presumibilmente a settembre di quest’anno, come palestra B2 dell’Istituto Comprensivo ‘Maestri’ e come impianto d’esercizio ai sensi della normativa Coni in quanto verranno risolte le criticità riguardanti la sistemazione del campo e degli spogliatoi”.

E conclude: “Con questi interventi porteremo il nostro PalaVigor a un grado di sicurezza e funzionalità superiore a quello antecedente alla chiusura della palestra, risalente ormai al 2012”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl