you reporter

PORTO VIRO

“La Tari 2021 non è aumentata”

Doriano Mancin: “E’ solo una differente ripartizione delle tre rate totali nell’arco dell’anno”

“La Tari 2021 non è aumentata”

05/03/2021 - 20:18

In questi giorni stanno arrivando a casa dei cittadini di Porto Viro gli acconti Tari 2021 da pagare rispettivamente entro il 16 marzo ed entro il 16 luglio, che presentano una notevole differenza rispetto gli stessi acconti ricevuti l’anno scorso. “Non si tratta di un aumento della Tari 2021 rispetto al 2020, ma di una diversa ripartizione delle tre rate totali nell’arco dell’anno - spiega in una nota il vicesindaco, nonchè assessore al bilancio, Doriano Mancin - Fino all’anno scorso, infatti, da regolamento, gli acconti venivano calcolati con il 35% e il 30% del totale e poi il restante 35% a saldo (più eventuale conguaglio). Da quest’anno invece, dopo la modifica normativa introdotta dalla finanziaria 2020 e dal successivo adeguamento del regolamento Tari, gli acconti sono entrambi del 45% sul totale e poi a saldo rimane solo il 10% (più eventuale conguaglio)”.

Il vicesindaco Doriano Mancin ha deciso di spiegare la situazione, comprendendo “lo spavento della cittadinanza di fronte a questi acconti che fanno pensare a degli aumenti, ma in realtà non lo sono”. Mancin ricorda, infatti: “Nel 2019 vi era stata una leggera diminuzione della Tari di circa il 7% rispetto al 2018 e poi nel 2020 la tariffa era rimasta invariata. Per il 2021 non sappiamo ancora quali saranno le tariffe definitive in quanto sono legate ai costi del servizio di Ecoambiente srl, stimati in base alla metodologia stabilita dall’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente, che ancora non si conoscono e si spera non si discostino molto da quelli dell’anno scorso”.

L’assessore al bilancio ricorda, peraltro, che i costi di raccolta e smaltimento rifiuti risentono molto del comportamento del singolo utente (sia esso cittadino di abitazione civile, sia impresa). “Una differenziazione non corretta porta, innanzitutto, ad aumentare la percentuale del secco non riciclabile e quindi i costi di smaltimento del secco e anche l’aggravio dell’ecotassa regionale, se non si raggiunge la percentuale minima di legge per la differenziata - continua Doriano Mancin - Ma anche la vendita del materiale recuperabile (vetro, plastica, carta), se è contaminato da altro materiale o non sufficientemente pulito, può comportare diminuzione dei ricavi da recupero e quindi aumento dei costi totali del gestore”.

Secondo il vicesindaco, “molto andrebbe anche fatto a livello di educazione e di consapevolezza sulle scelte di ciascuno come consumatore per ridurre i rifiuti, soprattutto da imballaggi. Bisognerebbe privilegiare i vuoti a rendere, gli acquisti di alimenti e detersivi sfusi e non imballati, eliminare le bottigliette usa e getta”.

Preoccupa molto l’aumento dell’abbandono dei rifiuti “da parte di cittadini indisciplinati ed irresponsabili che provocano costi maggiori e rendono una brutta immagine della nostra città”. A questo proposito, Mancin sottolinea che “la Tari infatti per legge deve coprire interamente i costi di raccolta e smaltimento rifiuti, quindi più si sporca, meno si differenzia e più costi del servizio aumentano per tutti noi. L’amministrazione non ha intenzione di aumentare la Tari, ma dipende anche dalla nostra autodisciplina. Saranno intensificati a tal fine anche i controlli con i mezzi a disposizione”.

Doriano Mancin conclude: “Si ringraziano i cittadini, le famiglie e le aziende che già con diligenza effettuano una corretta raccolta differenziata contribuendo in tal modo a contenere costi e rendere più bella la nostra Porto Viro”.

Un appello da parte del vicesindaco Doriano Mancin che non deve rimanere inascoltato per l’amore e il rispetto che si debbono tenere nei confronti di una importante comunità come quella di Porto Viro.

Mancin ringrazia anche l’ufficio tributi “per la competente e precisa collaborazione”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl