you reporter

LOREO

Il Duomo torna all’antico splendore

Il sindaco Gasparini: “E’ il punto di riferimento della comunità. Ne siamo tutti orgogliosi”

Il Duomo torna all’antico splendore

21/03/2021 - 15:02

Un momento di grande emozione nella giornata di sabato a Loreo: infatti, il Duomo di Santa Maria Assunta, dopo un restauro durato sei mesi, è stato riportato all’antico splendore. La messa è stato il momento per celebrare questo importante restauro.

“Grazie della presenza di sua Eccellenza, il nostro vescovo, e del vicario monsignor Francesco Zenna - ha detto il sindaco Moreno Gasparini verso il termine della funzione religiosa - Ho l’occasione, da primo cittadino, da sindaco, di parlare a nome dell’amministrazione comunale presente qui con me, da cittadino per i cittadini, con voi. Il risultato è sotto gli occhi di tutti. La chiesa, lo dicevamo nel sagrato prima della messa, è il ritrovo della nostra comunità. Una comunità piccola sotto certi punti di vista, ma che ha riferimenti importanti. Il nostro paese è bello, tutti gli vogliamo bene e cerchiamo sempre che sia migliorato sotto tutti i punti di vista, soprattutto per il benessere delle persone che ci vivono".

"La chiesa, il nostro Duomo, è il punto di riferimento più importante della nostra comunità - ha aggiunto - era già bella prima, è sempre stata bella, lo è ancora. Ora è rinfrescata e nuova, sotto certi aspetti. Ne siamo tutti orgogliosi. Ringrazio chi ha seguito tutti i lavori. Non dobbiamo mai dimenticare, come all’inizio ha sottolineato don Angelo, la forza economica di chi ci ha dato una mano. Non è cosa da poco. La famiglia Visentin c’è stata ancora, come anche la Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e la Cei, che ha messo e sta mettendo del suo. Oltre a quello che poi ci sarà ancora da investire. Ne sono orgoglioso, un orgoglio da cittadino di Loreo. Sindaco si è per una parte di tempo nella vita, ma cittadini di una comunità lo si è sempre e l’orgoglio si deve mantenere sempre. Il lume che ha acceso la nostra Madonna è un altro grande simbolo. Penso, spero e credo che piano piano si riparta. Si dice che dopo Pasqua dovremmo ritornare piano piano verso la normalità. Andranno avanti anche le vaccinazioni che ci porteranno, mi auguro, come ci auguriamo tutti, verso una normalità di vita sociale che è fatta anche del nostro appuntamento dentro questa grande casa. Ringrazio tutti".

"E vorrei anche ringraziare il coro perché dà sempre quel tono solenne alla liturgia, alla messa e agli eventi, che voi accompagnate con la vostra graziosa voce. Grazie ancora da cittadino a tutti quelli che hanno partecipato a questo grande restauro. Vi chiedo un applauso” ha concluso Gasparini. E’, quindi, seguito un grande applauso da parte dei presenti alla celebrazione. La messa è terminata nella chiesa di Loreo rimessa nuovo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl