you reporter

PORTO VIRO

Uno splendido ricordo, per il giovane pescatore portato via dal virus

Hanno partecipato anche le scuole

18/11/2021 - 14:49

Un momento intenso, partecipato e splendido. Ricordando Alex Mantovan, il giovane pescatore portato via dal contagio da coronavirus, noto e molto amato in città. E' avvenuto nella mattinata di giovedì 18 novembre, in piazza della Repubblica, dove è arrivato il camioncino "Alex Truckfish". A monte di tutto, un progetto tra Italia e Croazia, per valorizzare la pesca e, soprattutto, la piccola pesca artigianale, che è sinonimo di sostenibilità. Nascerà, quindi, un marchio dedicato, ma anche una associazione dei piccoli pescatori italiani e croati.

L'idea centrale del progetto è quella di attuare una rete di distribuzione del pesce dell'Adriatico tramite camioncini attrezzati per la vendita diretta. Una iniziativa, quindi, di ampio respiro, ma che, qui a Porto Viro, ha ottenuto una ulteriore declinazione, ricordando, appunto, Alex, innamorato della pesca sostenibile, sempre in prima linea a tutela della categoria e dei colleghi. A Porto Viro, in particolare, la dimostrazione è stata gratuita, a sottolineare la straordinarietà della occasione.

"Questa iniziativa ha una doppia valenza - dice l'assessore alla Pesca Valeria Mantova - Il primo scopo è quello di sensibilizzare verso la sostenibilità della pesca, una delle attività maggiormente importanti del territorio; la seconda finalità, poi, era quella di ricordare il nostro Alex, un pescatore scomparso ad appena 40 anni, a causa del contagio da coronavirus".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Polesine i nostri primi 70 anni
Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune

Notizie più lette

Il virus torna nelle case di riposo
CORONAVIRUS IN POLESINE

Il virus torna nelle case di riposo

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl