you reporter

ARIANO NEL POLESINE

Il gemellaggio della solidarietà

Il comune ha firmato l’accordo con la “Città della speranza”. Raccolti oltre 1.600 euro

Il gemellaggio della solidarietà

18/11/2021 - 14:16

Una grande gesto di solidarietà: il comune di Ariano nel Polesine ha firmato il gemellaggio con la “Città della speranza”.

“Grazie, grazie, grazie! - si legge in un post pubblicato sul profilo facebok dell’amministrazione comunale di Ariano nel Polesine - cari concittadini, grazie per aver partecipato così in tanti (...) a ‘Firmare’ tutti insieme il Gemellaggio con la Fondazione Città della Speranza, a sostegno della Ricerca e delle cure nell'oncoematologia pediatrica”.

“️È stata sicuramente una serata impegnativa dal punto di vista emozionale e che ci ha dato anche una grande gioia - continua il post - Abbiamo raccolto tutti insieme oltre 1.600 euro. Presto pubblicheremo i dettagli!”. “Un grazie immenso a tutti, alla nostra Madrina Marta Menegatti, al ‘Team degli Arpisti!’ - si conclude - A tutte le persone che sono intervenute per valorizzare una serata ricca di gentilezza e amore per la vita!”.

L’appuntamento era sabato scorso, alle 20.30 in sala della cultura ad Ariano nel Polesine. In occasione della Giornata mondiale della gentilezza, il comune di Ariano nel Polesine infatti ha firmato il gemellaggio con la Fondazione Città della Speranza dopo aver aderito, nel consiglio comunale del 9 settembre scorso, alla “Charta dei Comuni”.

“Città della Speranza” si pone come obiettivo di offrire ai bambini malati l’opportunità di vivere la quotidianità in una città felice, in grado di dare speranza al loro futuro favorendo lo studio, l’attività didattica, la ricerca scientifica e l’assistenza nel campo di tutte le patologie infantili, prioritariamente nel campo delle patologie oncoematologiche pediatriche. Anche alcuni giovani cittadini arianesi, purtroppo, stanno affrontando questo duro percorso.

Per questo motivo, ma non solo, l’amministrazione ha volto il suo sguardo su questa importante Fondazione e sul grande servizio che presta. La serata è stata organizzata in collaborazione con l’oratorio Animatamente Noi e la parrocchia Santa Maria della Neve.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Polesine i nostri primi 70 anni
Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl