Cerca

PORTO VIRO

Già vandalizzata la palestra all’aperto

Era stata inaugurata soltanto a metà maggio. Il sindaco: “Segnale sconfortante di inciviltà”

Già vandalizzata la palestra all’aperto

Raid vandalico alla palestra all'aperto di Porto Viro

Era stata inaugurata soltanto a metà maggio. Il sindaco: “Segnale sconfortante di inciviltà”

Era stato inaugurato soltanto a metà maggio, il parco per l’attività fisica all’aperto, in zona Canaletta, tra l’oasi del Barbagigio e il centro sportivo Luca Doni. L’altra mattina, la città si è svegliata con un’amara sorpresa: i vandali, infatti, hanno sfregiato con le bombolette spray l’installazione artistica del gruppo Wallabe dal titolo “Alla velocità di Marcell Jacobs e all’estro di Keith Haring”.

“Un segnale di inciviltà che getta nello sconforto”, il commento del sindaco Maura Veronese. I vandali hanno disegnato alle figure, impegnate a fare attività fisica, mascherine e sacco della refurtiva, quasi a voler rimandare a un gruppo di ladri che sta fuggendo. Il tutto, con una bomboletta spray nera, la cui vernice risalta sui colori vivaci dell’installazione artistica.

“Basta la trovata di un deficiente perché un luogo diventi simbolo di incuria e degrado - dice il sindaco - chiaramente cercheremo di ripulire il tutto già da subito. Ammetto però che è capitato tante volte, in questi anni, di rattristarmi moltissimo nel vedere come tutto il lavoro che c'è stato, c'è (e ci sarà) possa essere non solo non riconosciuto, ma persino danneggiato. E’ facile non accorgersi di tutto ciò che è stato fatto, basta appunto focalizzare l'attenzione soltanto su ciò che ‘manca’ o, come in questo caso, su chi contribuisce a danneggiare ciò che di bello c’è”.

“Bisogna investire sempre di più nell’educazione, nell’istruzione, lavorando sinergicamente con le famiglie perché ci possa essere più senso civico e senso di responsabilità a partire dai più giovani”, conclude il primo cittadino.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy