you reporter

Morte della 66enne a Villa Tamerici<br/> il processo subisce un altro stop

Il caso

47115

24/09/2015 - 12:15

di Ketty Areddia

ROVIGO - Subisce un ennesimo stop il processo per omicidio colposo che vede imputati un infermiere e un’operatrice socio sanitaria, S. B. e M. G. accusati di non aver vigilato adeguatamente su un’ospite di Villa Tamerici, la casa di riposo di Porto Viro. La donna, i fatti risalgono al 12 giugno del 2008, 65enne che era in cura nella struttura uscì senza essere vista e si gettò in un canale.

Ieri, il giudice Carlo Negri ancora prima dell’inizio dell’udienza ha dovuto dichiarare la sua astensione, e ha rimandato tutto alla presidenza del tribunale per una riassegnazione del processo. Infatti il magistrato era giudice per le indagini preliminari quando giudicò l’imputazione coatta in un giudizio parallelo, per gli stessi fatti, a carico di quattro figure apicali della casa di riposo. Ieri dunque il processo, che rischia di cadere in prescrizione, non si è nemmeno tenuto e i testimoni sono stati rimandati a casa.

Edda Donà, 66 anni, venne trovata morta in un canale. In base alle indagini, si trattò di suicidio. La donna, che soffriva di problemi psichiatrici, avrebbe dovuto avere letto a spalline, polsiere, cintura e corsetto. Avendo una forte tendenza all’autolesionismo e non essendo la prima volta, sempre stando a quanto contenuto nell’esposto, che cercava di allontanarsi dalla struttura.
Secondo l’accusa, per i dirigenti la colpa sarebbe consistita nell’omessa predisposizione, nella struttura, di un adeguato servizio di sorveglianza, in relazione alle caratteristiche dell’ospite. Il che, sempre per l’accusa, aveva consentito la fuga della paziente ricoverata, affetta da particolari condizioni psichiche, che risultava essersi già allontanata dalla struttura e che aveva più volte manifestato intenzioni suicide. La prima udienza per i dirigenti è fissata per il 19 aprile del 2016.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl