Cerca

Daniela Boscolo, la professoressa <br/> sale in cattedra all'Onu

Istruzione

Daniela Boscolo Onu Vienna (1).JPG

Daniela Boscolo durante l'esposizione all'Onu

Nella sede di Vienna la docente ha presentato i suoi progetti di inclusione scolastica
Una trasferta austriaca densa di emozioni quella che Daniela Boscolo ha affrontato in questi giorni.
La professoressa cavarzerana, che insegna all’istituto “Colombo” di Porto Viro, giovedì 11 febbraio mattina ha presentato i suoi progetti di inclusione sociale scolastica ai delegati dell’Onu nella sede di Vienna, nell’ambito della “Zero Project conference”, evento promosso nella sede viennese delle Nazioni unite da Fondazione Essl, World Future Council ed European Foundation Centre. Daniela Boscolo si è seduta dietro al banco dei relatori accanto a colleghi di tutto il mondo, presentando il progetto con il quale aveva ottenuto il certificato di “Innovative pratice 2016” mercoledì 10 febbraio sera, relativo all’inserimento di studenti disabili in un supermercato. “Mi hanno fatto molte domande e ho ricevuto altrettante richieste di collaborazione - ha raccontato soddisfatta la docente - da parte di colleghi da diversi paesi, dal Canada a Israele, dalla Finlandia al Belgio. Non posso nascondere una grande soddisfazione per aver avuto la possibilità di condividere i miei progetti con colleghi da tutto il mondo”.

Il servizio completo in edicola nella Voce di venerdì 12 febbraio
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy