you reporter

Mangiò tonno e finì in ospedale <br/> a processo azienda bassopolesana

Il caso

Tonno-620x350.jpg

In ospedale per del tonno con alcune sostanze fuori dai valori di legge

13/06/2016 - 15:33

Finì al pronto soccorso a Ferrara dopo aver mangiato del carpaccio di tonno: a processo il legale rappresentante di un'azienda che confeziona pesce a Porto Viro, individuata come produttrice di quella partita.



L'episodio avvenne nell'agosto 2013, quando una donna mangiò del carpaccio di tonno acquistato in un negozio a Ferrara, cibo che le scatenò, secondo quanto refertato in pronto soccorso, una reazione allergica molto forte. Anche il marito si sentì male in quella circostanza.



Il tecnico dell'azienda sanitaria di Ferrara, delegato ai controlli, in aula ha spiegato di aver trovato in due confezioni dello stesso prodotti valori di alcune sostanze superiori a quanto consentito.



Il servizio completo in edicola nella Voce di martedì 14 giugno

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl