you reporter

Argini nuovi sul Collettore Padano

Lavori pubblici

66696

13/12/2016 - 11:35

Il Consorzio di Bonifica è al lavoro per mettere in sicurezza il Collettore Padano. Il tratto interessato è quello che va dalla conca di Volòta Grimana fino alla località Specchioni di Porto Levante.



Il progetto, presentato dal Consorzio Delta del Po al comitato tecnico del provveditorato per le opere pubbliche di Venezia ha l'obiettivo di garantire la sicurezza idraulica dell’unità territoriale di Porto Viro, per un valore complessivo dell'opera pari a 2,5 milioni di euro.



Giancarlo Mantovani, direttore del Consorzio stesso, illustra la portata dei lavori spiegando che le arginature ammalorate saranno risistemate per poter utilizzare il Collettore come bacino d'acqua dolce. Una funzione vitale per l'irrigazione e gli allevamenti ittici nei casi in cui la risalita del cuneo salino renda impossibile prelevare acqua dai fiumi.



Prima di aprire i cantieri, però, il Consorzio attende una risposta dal comitato tecnico, che garantirebbe all’asta del Collettore, nel suo tratto finale, un’officiosità adeguata e la garanzia della difesa idraulica nei riguardi del territorio attraversato.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl