you reporter

I cacciatori (e non solo): “Il Parco deve rimanere regionale”

Porto Viro

73943

Un momento del convegno

11/03/2017 - 09:15

Una sala gremita per parlare del futuro del Parco. Era strapiena, l’altra sera, la sala Eracle di Porto Viro, per l’incontro organizzato dall’Associazione per la promozione e la difesa della cultura rurale onlus e dalla Fondazione per la cultura rurale onlus, dal titolo “Quale futuro per il parco del Delta del Po? Sarà nazionale o interregionale?”.



Sono intervenuti il consigliere regionale del Pd Graziano Azzalin e il consigliere regionale e presidente della terza commissione caccia, pesca e agricoltura Sergio Berlato.



Moderatore della serata, il segretario provinciale di Fratelli d’Italia Daniele Ceccarello. “C’è un accordo molto semplice tra Veneto, Emilia Romagna e ministero - ha esordito lo stesso Azzalin - per cui, già nei prossimi giorni in parlamento sarà esplicitato il riferimento al parco interregionale. Che non è la stessa cosa del parco nazionale, come è stato detto. E’ un’altra cosa”.



Il servizio sulla Voce dell'11 marzo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl