you reporter

Seconda rapina in meno di 24 ore, terrore a Porto Viro

Criminalità

77327

18/04/2017 - 16:42

Due rapine in meno di 24 ore: le attività commerciali di Porto Viro vivono nel terrore. Dopo la rapina di venerdì scorso, quando una barista era stata derubata dell'incasso da un malvivente che le aveva strappato la borsa ([url"Leggi l'articolo"]http://www.polesine24.it/Detail_News_Display/PortoViro/barista-rapinata-in-bici-da-un-delinquente-con-un-taglierino[/url]), sabato sera è successo di nuovo.



Un bandito incappucciato e armato di taglierino ha fatto irruzione nel supermercato Alì di via XXV Aprile. Erano circa le 20 e la cassiera stava ancora lavorando: i clienti, in fila alla cassa, sono rimasti impietriti.



Il rapinatore ha puntato la lama al collo della cassiera per avere l'incasso. La donna a quel punto ha aperto la cassa e il malvivente è fuggito con il bottino.



Una rapina che ricorda quella avvenuta a metà marzo nel supermercato Prix di via Mazzini. Anche in quel caso il bandito aveva minacciato la cassiera con un taglierino prima di scappare con la refurtiva ([url"Leggi il precedente"]http://www.polesine24.it/Detail_News_Display/PortoViro/minaccia-la-cassiera-con-un-taglierino-e-scappa-con-la-refurtiva[/url]).



Stessa arma e stesso copione, quindi: dettagli che farebbero pensare a un unico autore, sulla cui identità stanno ora indagando i carabinieri. Nel frattempo, a Porto Viro, l'allerta rimane alta.



LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl