you reporter

"Dopo il maltempo, semafori ancora spenti"

Porto Viro

91352

27/08/2017 - 07:00

Maltempo in città e problemi ai semafori, Federazione di Centro Udc/Cdu Forza Italia interviene a due settimane di distanza dalla violenta tromba d’aria che si è abbattuta sul Delta e Porto Viro. Le conseguenze sono ancora evidenti nella città deltina.


“La tromba d’aria eccezionale che lo scorso 10 agosto si è abbattuta anche sulla nostra città - dichiarano le segreterie di Udc e Fi rappresentate da Paolo Bologna ed Enrico Bonafè - ha provocato ingenti danni a cose, abitazioni e capannoni. Vogliamo pertanto avvisare l’amministrazione comunale che ci sono ancora delle cose di primaria importanza da sistemare. E ci rivolgiamo al sindaco Maura Veronese, che in una sua replica alla minoranza ha parlato di imprevisti e priorità. A distanza di oltre due settimane dall’accaduto, non un giorno, alcuni impianti semaforici della città sono tuttora inattivi”.


Proseguono in coro Paolo Bologna ed Enrico Bonafè: “La situazione è grave ai fini della sicurezza stradale: l’incrocio che interseca via XXV Aprile con via Fiume manca dello stesso semaforo e gli impianti rimasti non funzionano se non con il lampeggiante arancione".


"Chiediamo quindi che l’amministrazione comunale di Porto Viro dimostri la stessa solerzia manifestata nei primi giorni successivi alla tromba d’aria e si curi anche delle zone lontane dal centro e dai riflettori".


Sulla "Voce" di domenica 27 agosto l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl