you reporter

La tavola conviviale a chilometri zero

Porto Viro

89402

30/11/2017 - 18:35

Si chiama “Upvivium - Biosfera gastronomica a km 0” il concorso organizzato dalle tre riserve di biosfera Mab Unesco dell’Appennino Tosco-Emiliano, del Delta Po e delle Alpi Ledrensi e Judicaria, in collaborazione con “Alma - Scuola internazionale di cucina italiana”, rivolto agli esercizi di ristorazione dei propri territori.


Nato dalla volontà di estendere ad altre riserve di biosfera la decennale esperienza di successo del concorso “Menu a Km 0” dell’Appennino tosco emiliano, Upvivium vedrà protagonisti ristoratori e produttori agroalimentari impegnati assieme nell’ideazione di preparazioni gastronomiche che utilizzino e valorizzino le tipicità di ciascun territorio.


Il tema prescelto per l’edizione 2017/18 del concorso è la “tavola conviviale”, che non solo valorizza il menù e la proposta del ristoratore, ma offre al cliente l’esperienza dello stare a tavola e del condividere con gli altri commensali il valore della pietanza assaggiata.


Il concorso gastronomico non è quindi esclusivamente finalizzato alla strutturazione di un menù, ma mette al centro le potenzialità comunicative del convivio, che possono essere spese per il racconto e la valorizzazione dei prodotti locali di cui il piatto è composto. Potranno partecipare tutti gli esercizi di ristorazione (ristoranti, agriturismo, rifugi, …) aventi sede all’interno dei Comuni, facenti parte delle tre riserve di biosfera Unesco.


I ristoratori interessati possono iscriversi entro il 31 agosto, scaricando regolamento e moduli di iscrizione dal sito http://www.upvivium.it/iscrizioni.


Sulla "Voce" di mercoledì 9 agosto il servizio completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl