you reporter

Matteo Salvini a Rovigo <br/>tra selfies e contestatori

Matteo Salvini benedice la corsa da sindaco di Massimo Bergamin. Oggi pomeriggio il leader della Lega Nord è arrivato in città: ad accoglierlo, in piazza Garibaldi, circa trecento sostenitori oltre ad una decina di contestatori. Nessun discorso ufficiale: Salvini si è limitato a stringere mani e a farsi immortalare in centinaia di selfie.
In ogni caso, il numero uno del Carroccio ha dato il via libera alla rottura, a livello cittadino, con Fi: “A livello regionale abbiamo trovato un accordo, a livello locale la situazione è più variegata, ci sono dei mal di pancia. Anche qui. Per questo la Lega ha deciso di rompere gli indugi e andare avanti. La direzione territoriale della Lega Nord ha la mia massima fiducia, mi rimetto alle loro scelte. E io li appoggio”, le sue parole. Avanti tutta, dunque, con Bergamin. Poi una promessa: “Tornerò a Rovigo in campagna elettorale”.
Tutti i dettagli sulla Voce di domani

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl