you reporter

Ex Pdl in marcia su Viva Rovigo<br/> veto della Romeo su Piscopo

36513
Transfughi di ogni partito, unitevi. Siete rimasti senza partito? Non vi riconoscete più in nessuna delle (tante) forze politiche esistenti? Ecco la lista che fa per voi. Sì perché la civica Viva Rovigo sta collezionando, uno dopo l’altro, un sacco di volti noti della politica cittadina. Esuli principalmente provenienti dalla grande diaspora di quello che era il Pdl, ma non solo.
Su tutti, lo dimostra la candidatura, sotto le insegne della lista ideata da Stefano Bellinazzi, di Fiorella Cappato. Dove è in buona compagnia. Della partita, infatti, sarà anche Renzo Ongaro.
Non è finita. Anche Nello Piscopo, ex assessore ai lavori pubblici proprio di Bruno Piva, vorrebbe aggiungersi al gruppo. Per lui, ex socialista che ha aderito tra i primi a Fi, un passo epocale. Negli ultimi vent’anni, infatti, se c’è stata una cosa certa è stata proprio la militanza a centrodestra di Piscopo: dopo Fi, l’adesione immediata al Pdl per poi tornare sotto le insegne forziste allo disgregamento del partitone.
Una curiosità: Nello Piscopo, se l’affare dovesse andare in porto, si troverebbe per la seconda volta a sostenere la corsa di un esponente della famiglia Romeo. Domenico, padre di Nadia, dopo l’esperienza al Senato con il Psi dal 1992 al 1994, si ricandidò a palazzo Madama nel 2005 con l’allora Casa delle Libertà. Ma il passato è passato. E la Romeo non ha nessuna intenzione di accogliere nella propria coalizione Piscopo. Al punto che avrebbe imposto a Bellinazzi il veto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl