you reporter

Il piano di Bergamin per salvare<br/>l'ex biglietteria dal degrado

biglietteria[1].JPG

L'ex biglietteria di piazzale Di Vittorio

È l’emblema del degrado. Un vero e proprio monumento alla decadenza. Che, ormai da oltre dieci anni, è abbandonato a se stesso, lasciato andare al tempo, ai vandali, all’incuria. L’ex biglietteria delle stazione delle corriere è una cattedrale del tempo che fu. La serranda, da queste parti, si è abbassata per l’ultima volta all’inizio del secolo. Da allora, quella struttura è finita nel mirino di bande giovanili, vandali e sbandati.
Tutti i piani per cercare di voltare pagina, uno dopo l’altro, sono falliti. Solo negli ultimi giorni, un bel progetto promosso da Icaro ha provato a fare qualcosa per rendere meno tetra la struttura. Ora, comunque, con la campagna elettorale ormai dichiarata, la riqualificazione dell’ex biglietteria torna argomento d’attualità. E a proporre una possibile soluzione è Massimo Bergamin, candidato sindaco della Lega Nord e ex numero uno di Asm Set.
Quello stabile - dice infatti Bergamin - potrebbe diventare la sede del nuovo “ufficio unico per tutte le utenze”: acqua, gas, rifiuti e chi più ne ha più ne metta. Un modo “per ridurre la burocrazia in favore dei cittadini”, ma anche per consentire al comune, e alle sue aziende, di risparmiare un cospicuo gruzzoletto di affitti: ogni anno, le tre partecipate che si occupano di questi servizi, Ecoambiente, Asm Set e Polacque, spendono - dichiara Bergamin - “non meno di 350mila euro” per pagare gli affitti degli immobili. “Immaginate la comodità di trovare in un’unica struttura tutto quello che serve per una nuova abitazione o aprire un esercizio commerciale - spiega il candidato - Senza dimenticare che anche le aziende interessate possono risparmiare sui costi di gestione degli uffici potendo dividere le spese di un unico edificio”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl