you reporter

Sacchetto replica a Parisotto<br/>"Saranno i fatti a parlare"

via%20martiri[1].JPG

Via dei Martiri

“Le bugie di Parisotto servono a poco, saranno i fatti a parlare”. Così l’assessore Renzo Sacchetto replica alle parole di critica che, sulla stampa, il capogruppo di Forza Italia, Pier Luigi Parisotto, continua a rivolgergli.
“E’ sconcertante che una persona che ha amministrato per anni la città continui a definire i reperti di via dei Martiri ‘ponaro’, dopo che gli esperti delle Soprintendenze hanno, in una conferenza pubblica, definito il castello di Cavarzere una testimonianza importante per la città e la sua storia. Si può non condividere la scelta di valorizzare i reperti, operata da questa amministrazione, tuttavia va ribadito che essa fu obbligata perché, non agendo in sintonia con le Soprintendenze, ci sarebbero stati ritardi con danni in termini di costi, come già avvenuto con la piazza del municipio, per scelta dell’allora sindaco Parisotto”.
L’assessore commenta poi le dichiarazioni del capogruppo azzurro che ha associato i lavori di via dei Martiri ad altre opere pubbliche, poco amate a Cavarzere. “Il fatto che Parisotto rimetta in campo la piazza di San Giuseppe e il monumento del cimitero del capoluogo, che nulla hanno a che fare con l’attuale amministrazione comunale – afferma Sacchetto – è la dimostrazione palese di come egli non abbia più argomenti. E’ vero che il ribasso d’asta per via dei Martiri si poteva spendere diversamente ma è pur vero che l’amministrazione Parisotto aveva previsto di usarlo per cose superflue”. Precisa poi che l’intervento sui reperti è costato 178mila euro, compresi nel milione e 100mila stanziati inizialmente. “Io preferisco che siano i fatti a parlare, i cavarzerani giudicheranno quello che questa amministrazione comunale ha operato, in termini di servizi ai cittadini, come i campi da tennis messi a nuovo, la regimazione delle acque che Parisotto non era riuscito neppure ad avviare e la soluzione dei problemi di via Spalato, nonché la vendita degli alloggi Ater che stiamo per realizzare, dopo trent’anni di attesa da parte degli utenti".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl