you reporter

Nominati i nuovi Maestri del Lavoro<br/>cinque sono polesani

paolo%20pizzardo[1].JPG

Paolo Pizzardo

Quest'anno sono 65 i nuovi Maestri del Lavoro nominati nella nostra regione. E cinque di essi appartengono alla provincia di Rovigo, tra i quali una donna. Un risultato lusinghiero per il Polesine, viste le poche domande presentate dalle Associazioni di categoria della provincia e dai singoli lavoratori.
Il Console Provinciale Paolo Pizzardo ha già espresso ai nuovi Maestri le più sincere congratulazioni per l’alta onorificenza ricevuta a gratificazione dell’importante percorso lavorativo svolto. I nuovi Maestri del Lavoro riceveranno il prossimo primo maggio a Mestre-Venezia nel Teatro Toniolo la decorazione della “Stella al merito del Lavoro”. Saranno presenti, oltre al console Pizzardo, il Prefetto di Rovigo Francesco Provolo, il Commissario Prefettizio Claudio Ventrice, il Presidente della Provincia Marco Trombini, e i Sindaci dei Comuni di residenza dei decorati.
Ecco i nomi dei nuovi Maestri del Lavoro polesani: Flavio Ambroglini di Rovigo, Sabina Celio di Canda, Giuliano Codo di San Bellino, Giuseppe Guerzoni di Occhiobello e Antonio Modenese di Melara.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl