you reporter

La diaspora di Forza Italia <br/> via anche Mauro Mainardi

38317
Renzo Marangon e Mauro Mainardi abbracciano Flavio Tosi. Come annunciato, ieri mattina quattro consiglieri comunali di Forza Italia hanno rotto gli indugi, schierandosi - in vista delle imminenti elezioni - con il sindaco di Verona. Oltre ai due polesani, se ne vanno anche il capogruppo azzurro Leonardo Padrin e Moreno Teso, esponente di peso del partito nel Veneziano.

“Questo non è più un partito - ha detto Marangon parlando di Forza Italia - ma un sultanato”. Padrin ha tagliato la sua tessera di Fi, numero 473. “La nostra - hanno però rivendicato i quattro - non è una decisione polemica, ma per guardare in positivo alla possibilità di ricostruire il centrodestra. Un’area politica in cui la candidatura di Tosi è quella più innovativa”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl