you reporter

Raid vandalico contro la Lega Nord<br/>Bergamin: "Un gesto vigliacco"

carroccio[1].JPG

Il cartellone sfregiato dai vandali

Un attacco brutale, un gesto vigliacco che però non ci intimorisce. Anzi ci dà un nuovo slancio per pretendere più sicurezza e più legalità”. E’ durissimo il commento di Massimo Bergamin, candidato sindaco di Lega Nord e Forza Italia, all’atto vandalico che ha colpito un manifesto del Carroccio.
Nel mirino, un camion vela che promuoveva la campagna “Stop invasione” promossa dalla Lega. I vandali hanno deturpato il manifesto con la vernice blu, oscurando il volto del segretario federale Matteo Salvini. Sul cartellone, anche le scritte “nazista” e “nazisti”.
Bergamin si rivolge direttamente agli autori del gesto: "In questo modo non fate altro che confermare che la Lega ha ragione a chiedere maggiore sicurezza e più legalità. Noi continueremo a batterci per i diritti dei cittadini, che vengono prima di quelli dei clandestini che alloggiano negli alberghi a spese nostre”.
Intanto, proprio Matteo Salvini arriverà in città domani pomeriggio per sostenere la corsa di Bergamin. L’appuntamento è alle 18.30 in piazza Matteotti, davanti ai giardini delle due Torri.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl