you reporter

Roana e Conchi sul pronto soccorso<br/> "Troppo lento. Orsini si dimetta"

39204
ROVIGO - Dimissioni. Forza Italia non va per il sottile e chiede a gran voce la testa del direttore generale dell’azienda Ulss 18, Arturo Orsini. La richiesta arriva da Valter Roana, candidato azzurro al consiglio regionale, e dal capolista per le elezioni comunali Ezio Conchi. Nel mirino dei due esponenti del centrodestra rodigino, i tempi d’attesa del pronto soccorso dell’ospedale di Rovigo, giudicati troppo lunghi. E di fronte ai quali - sostengono i due azzurri - Arturo Orsini dovrebbe rassegnare le proprie dimissioni.

Non ci vanno per nulla leggeri, Conchi e Roana. E di fronte alla situazione del pronto soccorso parlando apertamente di “inefficienze” e “ritardi”. “E’ inaccettabile - commentano i due forzisti - anche perché si tratta dell’ospedale del capoluogo e la cosa va avanti da tanto, troppo tempo. Una situazione più vicina a quella di strutture africane e non degne di un paese civile”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl