you reporter

Lavoratore precario a palazzo Nodari <br/> vince una causa da 20mila euro

39490
ROVIGO - Una causa costata ben 20mila euro. E' ciò che dovrà pagare il Comune di Rovigo a un lavoratore precario di palazzo Nodari, impiegato in municipio da agosto 2005 a febbraio 2014, sempre con contratti a termine prorogati, ma mai inquadrato stabilmente.

Così il lavoratore ha deciso di rivolgersi all'avvocato. La prima proposta del giudice ai vertici del Comune per la mancata stabilizzazione era stata di 15mila euro, ma il Comune ha preferito andare in causa. E in seconda istanza il giudice si è pronunciato, riconoscendo al lavoratore il suo diritto e richiedendo a palazzo Nodari di risarcirlo di 20mila euro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl