you reporter

Altri 14 profughi arrivati in Polesine <br/>la prefettura alza la disponibilità a 300

39954
ROVIGO - Il viavai dei profughi in Polesine sta raggiungendo il pieno regime, con i nuovi arrivi che si susseguono a ritmo sempre più accelerato, questo perché quasi quotidianamente si aprono buchi nei numeri della piena capacità di accoglienza. Che la prefettura di Rovigo ha elevato a quota 300, un incremento dovuto alla continua richiesta di disponibilità legata agli sbarchi senza sosta nel quadro dell’emergenza Mare nostrum-Triton. Domenica scorsa in Polesine sono giunti gli ultimi 14 migranti.

Un incremento, come specificato nel bando della prefettura, che vede la messa a disposizione, per i 300 profughi, di 1.932.000 euro per il periodo che va dal primo luglio al 31 dicembre 2015. In pratica quasi due milioni di euro per sei mesi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl