you reporter

Aizza il cane contro la vicina<br/>a giudizio per stalking

cane_aggressivo.jpg

Un pastore tedesco

I rapporti di vicinato non sempre sono buoni. Anzi, spesso sono difficili. Al punto da sfociare persino nello stalking. Per questo è stata rinviata a giudizio una donna sui 60 anni accusata di atti persecutori ai danni della vicina di casa, una donna di oltre 40 anni di origine russa. Secondo l’accusa, la 60enne avrebbe addirittura aizzato il suo cane di grossa taglia, un pastore tedesco, contro la parte offesa. E a questo fatto, sempre secondo l'accusa, si aggiungono molestie, minacce ed ingiurie.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl