you reporter

Stranieri commercianti in Polesine <br/> il 5.2% di aziende sono di immigrati

41664
ROVIGO - La locomotiva del Nord Est riparte, ma anche con il contributo degli stranieri che in veneto hanno fatto impresa.

A Rovigo ci sono 2.337 imprese straniere paria al 5,2% del totale, e la maggior parte degli stranieri imprenditori nella nostra provincia è nel ramo del commercio. Nel resto del Veneto i lavoratori immigrati sono anche di più.

Si calcola che nel Nord Est il 6,6% della ricchezza sia prodotto da imprese immigrate mentre le imprese italiane diminuiscono, le straniere aumentano e nel 2014 hanno prodotto 13 miliardi di euro di valore aggiunto. La Fondazione Leone Moressa ha analizzato i dati delle imprese condotte da stranieri: nel 2014 le imprese condotte da stranieri nel Nord Est hanno superato quota 62 mila, pari all’8,9% delle imprese totali nel territorio.

Il valore aggiunto prodotto dalle imprese straniere nel Nord Est nel 2014 ammonta a 13,3 miliardi di euro, ovvero il 14% della ricchezza prodotta a livello nazionale dalle imprese straniere.

Sul totale della ricchezza del territorio, nel Nord Est il contributo delle imprese straniere è pari al 6,6% della ricchezza complessiva. Rispetto all’anno precedente, il valore complessivo è aumentato di 255 milioni di euro.
Crescono le imprese straniere. Le imprese straniere nel Nord Est hanno superato quota 62 mila nel 2014, rappresentando l’8,9% delle imprese presenti sul territorio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl