you reporter

Siccità, serve lo stato d'emergenza <br/> Confagricoltura vuole rapide decisioni

po[2].JPG

29/07/2015 - 06:00

Attivare subito lo stato di emergenza e garantire una portata di oltre 1000 metri cubi al secondo, sospendendo le derivazioni a monte di Pontelagoscuro 24 ore alla settimana per impedire il ricaccio del cuneo salino: sono le richieste principali che il Consorzio di bonifica Delta Po rivolge alle autorità competenti, per poter garantire un adeguato apporto idrico alle colture e alla popolazione in questi giorni di alte temperature e mancanza di precipitazioni.
"C’è preoccupazione per le coltivazioni, che ovviamente necessitano di acqua dolce, e per la zootecnia, con temperature che creano stress agli animali”, dichiara Stefano Casalini, presidente di Confagricoltura Rovigo.
Tutti i dettagli sulla Voce in edicola mercoledì

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl