you reporter

Dieci anni per il circolo Arti Decorative<br/> ma per il sodalizio c'è il rischio sfratto

46797

21/09/2015 - 13:00

di Maria Chiara Pavani

ROVIGO - Grande afflusso di pubblico, sabato pomeriggio, al circolo culturale Arti Decorative, in piazza Annonaria, per l’inaugurazione della collettiva di pittura “Incontri di fine estate”. La rassegna, a cui hanno partecipato ben dieci pittori rodigini, ha celebrato i dieci anni di attività della galleria.

“Il nostro circolo - ha detto, in apertura, la presidente e fondatrice Gianna Mazzetto - dal 25 giugno 2005, data della concessione, da parte del comune di questa sede, ha sempre dato tanto alla città, allestendo mostre importanti, con autori di consolidata fama, proponendo con successo corsi di arte applicata e infine sostenendo e valorizzando il talento di giovani artisti sconosciuti. Ci è dispiaciuto, quindi che, proprio in questa ricorrenza, sia stato paventato lo sfratto del nostro spazio museale”.

L’evento è poi proseguito con il commento delle opere, una ventina tra oli, acrilici ed acquerelli, da parte di Donatella Ferraresi, docente di disegno e pittura nel laboratorio dell’associazione Barbujani.

Quindi, ha presentato i dipinti di tre “neo artisti”: Francesca Magentini, Lavinia Equisetto e Adriano Ghirardini.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl