you reporter

Sulle tracce dei mitici Templari <br/> trenta rodigini iscritti al corso

47719

05/10/2015 - 11:30

ROVIGO - Trenta rodigini alla ricerca delle radici dei Templari. Sono circa 30, infatti, gli iscritti al corso sulla storia dell’ordine cavalleresco avviato dalla precettoria della nostra città. L’alone di mistero che ancora oggi avvolge i Templari, a 700 anni dalla loro fine, continua ad appassionare e a suggestionare un pubblico sempre più numeroso.

E in questo filone si inserisce il corso di storia medievale “I Templari raccontano i Templari”, organizzato dai cavalieri della Nova Militia Christi, che ha aperto i battenti sabato al Csv.

Il corso è suddiviso in 10 incontri, totalmente gratuiti, che abbracciano l’epopea templare dalle origini fino al rogo di Giacomo de Molay, ultimo gran maestro dell’ordine. “Sarà un lungo ed emozionante viaggio nel Basso Medioevo - spiega Raffaele Mautone, precettore di Rovigo - i partecipanti indosseranno i panni del pellegrino medievale e li porteremo per mano a spasso nella storia, nelle pagine più intense dei due secoli che hanno visto nascere, crescere ed entrare nella legenda i cavalieri Templari. Sarà un viaggio lungo, forse difficile ma mai noioso”.

Il corso è aperto al pubblico e pertanto possono partecipare, prenotandosi, tutti quelli che vogliono avvicinarsi e conoscere l’ordine dei cavalieri Templari.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl