you reporter

Colpisce la moglie con una mannaia<br/> ma il suo cane pastore salva la donna

Sant'Apollinare

49510

04/11/2015 - 09:30

SANT'APOLLINARE (Rovigo) - Se non fosse stato per l'intervento di un cane pastore tedesco sarebbe finita molto male.

L'intervento dell'amico a quattro zampe ha salvato la vita a una donna di Sant'Apollinare, che è stata aggredita dalla furia del marito con una mannaia.

I fatti risalgono al 1 marzo di quest'anno, quando il marito della donna, un 67enne pare con problemi psichici, ha aggredito la donna colpendola con una mannaia, provocandole ferite alla testa e al braccio. A questo punto è intervenuto il cane pastore tedesco, che con un balzo ha allontanato l'uomo con le zampe anteriori, permettendo alla donna di fuggire dalla finestra.

L'istinto di difesa dell'animale ha permesso alla 59enne di salvarsi dalla furia del marito.

In questo caso non si tratterebbe solo di tentato omicidio, ma sarebbe stato il culmine di una serie di maltrattamenti e violenze fisiche e psichiche dell'uomo verso la donna.

A difendere l'uomo, l'avvocato penalista Nicola Bergamini di Rovigo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl