you reporter

Il comune vuol far cassa <br/> vendendo le quote di Ascopiave

Partecipate

23/01/2016 - 07:00

E adesso è ora di fare cassa. Il piano di razionalizzazione delle partecipate varato del comune nasconde una mossa che potrebbe portare nelle casse di palazzo Nodari milioni di euro. Si tratta della vendita delle quote di Ascopiave, la multiutility con sede a Pieve di Soligo di cui il comune di Rovigo detiene il 4,4% del capitale sociale, caratterizzandosi come primo azionista pubblico. E sull'Interporto si cerca di convincere i comuni soci di andare verso a una fusione con un Interporto più grande.

Il servizio in edicola nella Voce di sabato 23 gennaio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl