you reporter

Trivelle, niente election day <br/> referendum il 17 aprile

Ricerca idrocarburi

trivellazioni.JPG

Una piattaforma di trivellazione

12/02/2016 - 07:00

Il referendum sulle trivelle si terrà il 17 aprile. La decisione è stata presa dal Consiglio dei ministri. Tra mille polemiche perché, se da un lato si sperava, dall’altro manca l’election day che potrebbe alzare il livello di partecipazione. In Regione (Veneto) se n’è parlato ieri in sede di bilancio. Ha relazionato il governatore Luca Zaia sulla questione, annunciando che sono stati “stanziati 200mila euro per le attività di informazione in vista del referendum sulle trivelle”. Nei giorni scorsi Greenpeace ha lanciato una petizione per chiedere a Renzi e Alfano un Election Day, con l’accorpamento del voto referendario al primo turno delle prossime amministrative. La petizione ha raccolto in brevissimo tempo oltre 68mila firme. Greenpeace auspica ora che il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, cui spetta l’atto ultimo di indizione del referendum, respinga la data proposta dal governo per consentire una votazione effettivamente democratica.

Il servizio completo in edicola nella Voce di venerdì 12 febbraio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl